13 Giugno 2021

New Orleans

3 min read

Open in Spotify

New Orleans è un mondo a sé; una città tanto americana quanto al tempo stesso molto distante dal resto degli Stati Uniti. La sua storia, dalla fondazione da parte dei francesi all’amministrazione spagnola a cui poi ne seguì una nuovamente francese, ne ha fatto la città più europea di tutta l’America. Europea sì ma il Jazz, i riti voodoo, le sfilate settimane la rendono anche la città più africana e caraibica del paese.

Se negli Stati Uniti il tempo incalza abitudini e scadenze delle persone, a New Orleans si ama la vita con abitudini che permettono al singolo di godersi i momenti della giornata.

-Approfondimento: la storia di New Orleans-

Cosa vedere

French Quarter

Il Quartiere Francese è il cuore storico della città, rinomato per la vivace vita notturna e gli edifici a tinte vivaci con balconi in ghisa. L’affollata Bourbon Street è fiancheggiata da jazz club, ristoranti di cucina cajun e bar animati che servono cocktail molto alcolici. Le strade più tranquille conducono al French Market, con bancarelle di cibo gourmet e artigianato locale, e a Jackson Square, dove artisti di strada si esibiscono di fronte all’imponente Cattedrale di Saint Louis. 

Jackson Square – è uno degli spazi verdi più belli degli Stati Uniti ed è di fatto il cuore del French Quarter. Sulla piazza si affacciano due monumenti storici: il Cabildo e la Cattedrale di St. Louis. La piazza è popolata da chiromanti, ritrattisti, artisti di strada, bancarelle e negozi che ne fanno un quadro che inevitabilmente ricorda Parigi.

St. Louis Cathedral – con le sue tre guglie incarna al meglio il passaggio dei francesi in una città americana. Accoglie cattolici ma ha anche aperto le sue porte a quanti, come da tradizione di New Orleans, mescono le loro credenze con la regina del vudù Marie Laveau.

Cabildo– era la sede del municipio spagnolo ed ora è diventato il museo statale della Louisiana.

1.7 km – 1 h 30 min

I TERMINI CREOLO E CAJUN A DIFFERENZA DI QUANTO COMUNEMENTE PENSATO NON HANNO LO STESSO SIGNIFICATO IN QUANTO SI RIFERISCONO A DUE CULTURE DIFFERENTI E BEN DISTINTE.
I CAJUN DISCENDONO DAGLI ACADIANI, I COLONI PROVENIENTI DALLA FRANCIA CHE SI STABILIRONO IN NOVA SCOTIA. I CREOLI INVECE SONO I DISCENDENTI DEI PRIMI COLONI EUROPEI DELLA LOUISIANA CON ORIGINI IN PREVALENZA FRANCESI E SPAGNOLI.

Mid-City e The Tremè

The Tremè è il più antico quartiere afroamericano del paese con edifici residenziali bassi e isolati estremamente variegati dal punto di vista dell’estrazione sociale dei suoi abitanti. Vicino al The Tremè si trova la Mid-City dominata dagli spazi verdi del City Park.

City Park – lungo 4,8 km e largo 1,5 km è il più grande polmone verde di New Orleans riuscendo a superare per dimensione il più celebre Central Park di New Y ork. Ideale per chi ama la natura offre una serie di attrazioni che vanno dal New Orleans Museum of Art, ai Gardini botanici.

IL VUDU’ DI NEW ORLEANS ENTRO’ NEGLI STATI UNITI TRAMITE IMMIGRATI PROVENIENTI DALL’AFRICA E DA HAITI, PAESE ORIGINARIO DI MARIE LAVEAU NOTA COME LA REGINA DEL VOODOO DI NEW ORLEANS.
MARIE LAVEAU ERA UNA PACIFISTA NOTA NELLA COMUNITA’ PER AVER GUARITO NUMEROSE PERSONE. IL PRETE CATTOLICO LOCALE LE PERMISE DI PRATICARE IL VOODOO NELLA CHIESA CATTOLICA FACENDOLA DIVENTARE FAMOSA NELL’INTERA COMUNITA’ TANTO DA CREARE NUMEROSI ADEPTI.

Idee per il tuo viaggio: